INCOLLAGGIO DEI CRISTALLI

Incollaggio dei cristalli

ESPLORA: INCOLLAGGIO DEI CRISTALLI  


Il parabrezza è una parte fondamentale nella struttura della carrozzeria. Migliora la rigidità strutturale dell'auto e fornisce una maggiore protezione ai passeggeri. L’efficacia di entrambe le funzioni dipende unicamente dal mezzo utilizzato per il fissaggio del parabrezza alla carrozzeria: l’adesivo.

Di seguito vengono fornite ulteriori informazioni sulla sicurezza, i metodi di incollaggio dei cristalli e gli standard dei test:

Crash test e requisiti di prodotto  

Riduzione del peso e rigidità torsionale

Incollaggio multifunzionale dei cristalli

Funzioni estetiche

Incollaggio dei cristalli: ulteriori informazioni  

Scopri tutto quello che serve sapere sull'incollaggio vetri.

Gli adesivi Henkel per l'incollaggio dei cristalli offrono elevati standard di sicurezza poiché sono frutto di anni di ricerca e di esperienza nella produzione e manutenzione degli autoveicoli.

  • Tutti i prodotti di alta qualità della gamma TEROSON per l'incollaggio dei cristalli sono testati con crash test realistici e certificati da test delle autorità del TÜV Rheinland.
  • I processi e la qualità di produzione sono costantemente monitorati da TÜV Rheinland.

(Il certificato di TEROSON PU 8597 HMLC è qui riportato a titolo di esempio.)

Il parabrezza assorbe parte dell'energia sprigionata durante una collisione e tiene l'airbag dei passeggeri nella giusta posizione. Per garantire la sicurezza dei passeggeri in conformità con il tempo di fermo del veicolo, l'adesivo deve garantire una solida tenuta per tenere il parabrezza in posizione in caso di incidente.
I tempi di fermo del veicolo dipendono dalla polimerizzazione e dalla forza intrinseca degli adesivi per l'incollaggio vetri.

Polimerizzazione

Prodotto monocomponente

Prodotto bicomponente

Profondità di polimerizzazione di 3-4 mm nelle prime 24 ore a 23 °C con un'umidità relativa del 50%.

 

Gli adesivi poliuretanici monocomponenti per l'incollaggio vetri polimerizzano a temperatura e umidità ambiente.
Tempo pelle: 3-4 mm nelle prime 24 ore a 23 °C con un'umidità relativa >50%.

Polimerizzazione: reazione chimica fra i componenti A e B
La polimerizzazione completa del poliuretano bicomponente di Henkel avviene in due ore.

Gli adesivi poliuretanici bicomponenti per l'incollaggio dei cristalli polimerizzano grazie alla reazione chimica tra i componenti A e B. La polimerizzazione completa del cordolo è indipendente dall'umidità e dalla temperatura dell'aria (per la velocità di polimerizzazione, vedere la scheda tecnica del prodotto).

Il test di sicurezza standard migliorato è circa quattro volte più rigoroso.

Tutti i prodotti Henkel per l'incollaggio dei cristalli sono testati in conformità con uno dei seguenti standard.

Standard di verifica dei tempi di fermo auto per gli adesivi per incollaggio vetri:
FMVSS 0 = 50 km/h e 100% di impatto frontale o standard europeo = 64 km/h e 40% del frontale coinvolto.

Standard USA (FMVSS 208/212)
(50 km/h, 100% impatto frontale).

Prova di impatto frontale avanzata
(64 km/h, 40% di sovrapposizione) = l'impatto coinvolge il 40% della larghezza del frontale dell'auto (specchietti retrovisori esclusi)

I componenti portanti della carrozzeria (le parti evidenziate in arancione) sono speciali montanti di sostegno contraddistinti da una resistenza e una rigidità elevate. Le carrozzerie leggere si avvalgono di pannelli in acciaio più sottili per ridurre il peso del veicolo.
Salvaguardare la rigidità torsionale complessiva della scocca significa sottoporre il parabrezza a maggiori sollecitazioni. Il parabrezza quindi contribuisce a garantire la rigidità della carrozzeria di un veicolo.

Gli adesivi per l'incollaggio vetri possono migliorare la rigidità strutturale anche del 40%

Il parabrezza dell'auto, combinato con un adesivo cristalli particolarmente resistente (ad alto modulo), offre un contributo significativo alla solidità torsionale complessiva della carrozzeria.

L'alto modulo dell'adesivo (>2,5 MPa) potenzia la solidità torsionale della carrozzeria.

Un adesivo per l'incollaggio vetri ad alto modulo è vivamente consigliato per prevenire la corrosione. L'utilizzo di prodotti a basso modulo potrebbe sollecitare le linee di incollaggio e persino provocare la rottura dei punti di saldatura. Il processo di corrosione potrebbe penetrare velocemente nel telaio e passare inosservato. La corrosione riduce la stabilità del telaio.

Definizione di modulo elastico:

Misura della forza intrinseca di un adesivo (in MPa) in rapporto ad un allungamento del 10% (G10) o del 20% (G20).

I prodotti Henkel per l'incollaggio vetri con specifica HM (alto modulo) hanno un modulo elastico che supera i 2,5 MPa raccomandati dalla maggior parte dei costruttori.

Per garantire la corretta funzionalità delle antenne integrate e dei sistemi di riscaldamento, è particolarmente consigliato l'uso di un adesivo a bassa conducibilità.

Gli adesivi per incollaggio dei cristalli a bassa conducibilità sono raccomandati dalla maggior parte dei costruttori. Si veda la specifica HMLC (alto modulo, bassa conducibilità).

Protezione contro la corrosione galvanica e la corrosione da contatto sulle carrozzerie in alluminio.

Una connessione elettrica del lunotto termico, a contatto con un adesivo elettricamente conduttivo, permette alla corrente elettrica di attraversarla. L'adesione della vernice ne è influenzata e l'umidità penetra al di sotto, provocando corrosione.

Nessun effetto sulla qualità di ricezione di radio, TV, cellulari, sistemi internet e di navigazione ecc.

Definizione:

Conducibilità / resistenza elettrica

• Misura della capacità di un materiale di condurre la corrente elettrica.
• Più bassa è la conducibilità, maggiore è la resistenza di isolamento.
• Misurazione in Siemens/cm (ad es. 10-10)

Resistenza elettrica
• Misura della capacità di un materiale di offrire resistenza al flusso di corrente elettrica che lo attraversa.
• Più alta è la resistenza, migliore è l'isolamento.
• Misura in Ohm x cm (ad es. 1010)

Metodi di installazione dei cristalli di un'auto (parabrezza, lunotto posteriore e finestrini laterali).

Sistema con guarnizioni in gomma

Parabrezza montato e sigillato con guarnizioni in gomma, ad es. su camion, autobus ed escavatori.

Sistema con nastro butilico

Il nastro adesivo butilico viene utilizzato per fissare il parabrezza alla flangia della carrozzeria.

Con l'aiuto dei moderni adesivi, Henkel offre ai suoi clienti soluzioni avanzate per l'incollaggio dei cristalli, che danno numerosi vantaggi rispetto ai vecchi metodi di applicazione.

Parabrezza incollato con poliuretano
L'adesivo PUR viene impiegato per incollare il parabrezza alla flangia, ottenendo una sigillatura completa.

  • Massima sicurezza per i passeggeri grazie ad un corretto funzionamento degli airbag
  • Rigidità torsionale notevolmente migliorata
  • Aerodinamica migliorata grazie all'allineamento di cristallo e carrozzeria